È una giovanissima ragazza di Torre del Greco, originaria della Giamaica ma in Campania dall’età di tre anni, la nuova Miss Ondina Sport. Si tratta di Natasha Marasco, 16 anni, alta 1,73 metri. Sogno nel cassetto: Natasha-Marasco-Miss-Ondina2015diventare una stilista e indossare le sue creazioni.
Marasco ha battuto la concorrenza delle altre 37 finaliste della kermesse, giunta alla ventiduesima edizione e organizzata dall’Apd Rekord di Gemeria Schiavo. La finale si è svolta a Villa dei Cesari a Gragnano ed è stata condotta da Enzo Calabrese, Edda Cioffi e il Conte Max.
La bellezza torrese ha messo d’accordo la giuria, composta da Felicia Annarumma, Luigi Esposito, Diego Sanchez, Franco Cascone, Ciro Paolo Vecchione, Antonella Capasso, Carmine Alfano, Luisa D’Auria, Ciro Gillini, Gennaro Cirillo, Massimiliano Craus, Stefania Riccio.
Al centro dello spettacolo ovviamente le sfilate delle finaliste, curate dai parrucchieri di JoMat e dai truccatrici di Manu.
Tredici le fasce assegnate: oltre a Miss Ondina Sport Natasha Marasco, gli altri riconoscimenti sono stati: Miss Eleganza Anastasia Ronca; Miss Cinema Federica Illiano; Miss Ondina Sport Web 2015 Silvia Aversa; Miss Fitness Federica Mastro; Miss Città Metropolitana Marzia Vitiello; Miss Moda Mare Dalila D’Esposito; Miss stile Gragnano Roberta del Forno; Miss Sorriso Giusiana Ripa; Miss Immagine Roberta De Grazia; Miss Televolto Clara Giliberti; Miss Pubblicità Melissa Lanzieri; Miss Fantasia Carmela Langella.
Grande emozione per il ballo sull’immigrazione curato dal coreografo Luca Scognamiglio. Scenografia di Paolo Schiavo con il contributo della Coop Flora Pompei e della Felicità con gli effetti speciali della pirotecnica di Carmine D’Antuono, coordinato dai coreografi Pasquale Esposito e Valentina Di Palma. Ospiti della serata conclusiva Federica Raimo, Mario Maglione, l’attore-cantante Diego Sanchez, il tenore Giuseppe Gambi, Nando Varriale insieme a un videomessaggio di Giacomo Rizzo.