Il prossimo venerdì 15 novembre alle ore 16.30, presso Villa Macrina a Torre del Greco, si terrà un convegno dal titolo “Il ritiro sociale degli adolescenti dal bullismo all’Hikikomori”.

All’evento, che tra gli altri vede il patrocinio del Comune di Torre del Greco, della Città Metropolitana, di “Forum Lex” e dell’Associazione “Solo Donne Rosanna”, parteciperà un folto gruppo di esperti e rappresentanti istituzionali.

Per i non addetti ai lavori proveremo qui a spiegare la sindrome dell’ Hikikomori: si tratta di un fenomeno ancora abbastanza sconosciuto (“Hikikomori” in giapponese significa “stare in disparte”) che colpisce soprattutto gli adolescenti. E’ una sorta di isolamento dal mondo esterno, per cui i ragazzi si rifiutano di avere rapporti sociali rintanandosi in un “loro microcosmo” fisico e psichico, la cui dinamica non è ancora molto chiara. Una generazione, quella attuale,  cresciuta “nella rete”: cyberbullismo, sexting, gioco d’azzardo e ritiro sociale sono alcune delle conseguenze tangibili di una sovraesposizione al web. Tuttavia, secondo gli esperti, dietro queste anomalie comportamentali potrebbero esserci altre concause, non tutte attribuibili ad un uso indiscriminato del web e dei social.

Il fenomeno è comunque in aumento, destando non poche preoccupazioni in genitori ed educatori.

Marika Galloro




Sostenere La Torre
(o fare una semplice donazione)
è diventato più facile:
Scegli il tuo Abbonamento

Dai voce a ciò che gli altri non dicono