Per far vivere ai cittadini con armonia e gioia il Natale i commercianti, gli albergatori e le associazioni di Ercolano hanno dato vita ad un comitato guidato da Ciro Santoro, presidente dell’associazione “Ercolano Viva” – che ha il compito di organizzare la kermesse natalizia ercolanese. Il 21 novembre scorso i componenti di questo sodalizio hanno incontrato il sindaco Vincenzo Strazzullo e il presidente del consiglio comunale Mercatino-Natale-standMario Rhemy Oliviero e hanno sottoposto all’Amministrazione un progetto comprendente decine di proposte (eventi fieristici, mostre, spettacoli, concerti, convention, animazione lungo le strade cittadine) la cui realizzazione non inciderà sul bilancio comunale.

Il comitato ha infatti optato per il sistema dell’autofinanziamento, l’Amministrazione dovrà solo rilasciare le autorizzazioni che consentono la realizzazione del progetto proposto. La kermesse natalizia inizierà il giorno 8 dicembre quando nel piazzale della stazione di Ercolano sarà proiettato un videoclip pubblicitario della città, prodotto a costo zero. Seguiranno, fino al giorno della befana, tanti altri eventi. In particolare lungo Corso Italia e a piazza Trieste nei giorni 21, 22 e 23 dicembre sarà allestito un grande villaggio natalizio, con animazione per bambini e spettacoli serali per adulti (saranno presenti anche gli artigiani dell’Associazione Millemani). “Ercolano è una città unica – afferma Santoro – la coesione è l’elemento necessario ad una crescita costruttiva di questo posto”. Gli assessori Caso, Acampora, Cristadoro e Liberti (con deleghe rispettivamente al Turismo, Viabilità, Commercio e Bilancio) hanno mostrato grande interesse per le idee proposte. “L’importante – sottolinea Lino Vitiello, rappresentante degli albergatori – è che questi progetti siano protratti nel tempo, supportati dalla Polizia Locale e dalle istituzioni. Questo comitato cucirà un abito su misura per la categoria degli imprenditori”.

Mc. Izzo

Articolo pubblicato sull’edizione cartacea in edicola il 27 novembre 2013