L’istituto Comprensivo Statale “De Nicola- Sasso” sorprende la cittadinanza con un evento senza precedenti
Un evento assolutamente straordinario e privo di precedenti è stato organizzato dall’ Istituto Comprensivo Statale “ De Nicola-Sasso”. Nel periodo che va dal 16 al 20 dicembre i due plessi resteranno aperti al pubblico il quale verrà intrattenuto con iniziative organizzate dall’istituto stesso.

“Open week” è il nome del suddetto evento che si contrappone al tradizionale “Open day” nell’ambito del quale vengono accolti genitori e alunni all’interno di una scuola per far conoscere loro la struttura e le varie attività messe a disposizione.
“Open week” mira più in altro e si presta a scopi bel più ampi che vanno dal far approcciare bambini e ragazzi all’istituto attraverso una serie di manifestazioni organizzate da docenti e alunni in collaborazione con l’ente locale e varie associazioni, al dare eco ai lavori di ristrutturazione che interesseranno il plesso Sasso e quelli di ampliamento del plesso De Nicola.
Numerosissimi gli eventi e le iniziative in programma. Per quanto riguarda il plesso Sasso l’appuntamento è lunedì 16 dicembre alle ore 9.30 con la cerimonia di apertura dei lavori con la presenza degli sbandieratori “C.Colombo”, seguita da una degustazione di rustici e dolci il cui ricavato andrà devoluto in beneficenza e da una mostra permanente di lavori realizzati dalla scuola dell’infanzia e primaria. Martedì 17 alle ore 8.30 ci sarà un’esposizione permanente di lavori realizzati dagli alunni dal nome “Genitori…a scuola”, seguita dalla visione di un filmato chiamato “Sasso…Pop-Art” in cui saranno mostrate delle riprese fotografiche e filmiche degli alunni della Sasso in momenti significativi. Alle ore 9.30 avrà luogo una campagna di sensibilizzazione sull’utilizzo dei fuochi d’artificio ad opera del corpo dei Carabinieri e alle ore 11.00 andrà in scena uno spettacolo intitolato “T…re Magi in cerca i nu bammeniello”. Alle 14.30 la scuola dell’infanzia augura Buone Feste con la visione di filmati e foto, mentre alle ore 15.00 avrà luogo un “Recital natalizio” con cui la classe 2F saluta di genitori con canti e poesie. Mercoledì 18 alle ore 9.00 ti terrà l’evento chiamato “Gli alunni insegnano” nell’ambito del quale le classi quinte sperimentano la scuola media: lab. di scienze DNA. Alle 11.00 verrà presentato il progetto “Il presepe napoletano del 700”. Il pomeriggio l’appuntamento è dalle 15.30 alle 17.30 con “Welcome High School”, orientamento per le terze. Giovedì 19 alle 11.00 si terrà una rappresentazione natalizia seguito, alle 11.30, da un altro evento chiamato “Natale…in allegria” con il quale la classe 3E saluta i genitori. Alle 16.30 la giornata si chiude con una rappresentazione teatrale dal titolo “Il sogno di Natale”. L’ “Open week” della Sasso si chiude venerdì 20 dicembre con un appuntamento alle ore 9.00 durante il quale la sez.D della scuola dell’infanzia augura Buone Feste. Per quanto riguarda, invece, l’ “Open week” del plesso De Nicola, il primo appuntamento è lunedì 16 alle ore 9.00 con una rappresentazione natalizia chiamata “E’Natale che schianto”. Durante tutto l’arco della mattinata ci sarà anche una mostra permanente dei lavori della scuola primaria. Martedì 17 l’appuntamento è alle 10.00 con “Natale…è per tutti”, degustazione di rustici e dolci il cui ricavato andrà devoluto in beneficenza. Mercoledì 18 alle ore 9.00 si terrà una rappresentazione natalizia seguita, alle ore 11.00 dal saluto ai genitori da parte della 3B con canti e una rappresentazione natalizia. Alle 16.30 con “L’orchestrina di Betlemme” gli alunni della 1A e 1D augurano Buon Natale. Giovedì alle 10.00 la giornata si apre con una nuova raccolta fondi seguita , alle ore 16.30 dal recital “Il postino di Babbo Natale” con il quale le classi 1B e 1C augurano Buone Feste. Anche l’”Open week” della De Nicola termina venerdì 20 con una rappresentazione natalizia alle ore 8.30 e con un altro avvenimento fondamentale. Alle 16.30, infatti, ci sarà la cerimonia di chiusura dei lavori con la posa della prima pietra dei lavori di ampliamento del plesso seguita dalla sfilata a cura dell’Iatituto Superiore “F.Degni”.

Alessia Rivieccio

Articolo pubblicato sull’edizione cartacea in edicola il 11 dicembre 2013