Portici – E’ tornata nella città della Reggia, il “Concorso Balconi Fioriti 2019 – Città di Portici”, promosso dal Comune di Portici. L’iniziativa nasce dalla consapevolezza di poter abbellire la città attraverso il decoro floreale di balconi, terrazzi e davanzali della città di Portici.

Tra gli obiettivi: mettere in condizione i cittadini di contribuire al miglioramento della qualità della vita e dell’ambiente urbano, a creare un fenomeno di integrazione e coinvolgimento della comunità, a svolgere un ruolo educativo e di sensibilizzazione nei confronti dell’ambiente.

Il concorso è gratuito ed aperto a tutti i cittadini residenti nella città di Portici che potranno partecipare individualmente o per nucleo familiare. I partecipanti dovranno allestire l’esterno dei balconi, dei terrazzi e dei davanzali con fiori e piante, tenendo conto dei criteri stabiliti nel bando. Le spese relative all’allestimento sono a carico dei partecipanti e non sono rimborsabili. Nelle operazioni di decorazione floreale dovranno comunque essere rispettati i Regolamenti comunali vigenti. L’allestimento floreale e i supporti e/o strutture dovranno essere in sicurezza per garantire la tutela del cittadino.

La Commissione che decreterà i vincitori sarà composta da cinque componenti nominati dal sindaco e svolgerà le proprie funzioni a titolo gratuito. La decisione della Commissione giudicatrice saranno assunte a maggioranza dei componenti e sarà inappellabile. Saranno presi in considerazione solo e unicamente gli allestimenti floreali fronte strada e saranno esclusi dal concorso quelli visibili dall’interno di cortili e parchi. La Commissione giudicatrice si riunirà e stilerà una graduatoria provvedendo alla identificazione dei primi dieci concorrenti attraverso la visione del materiale fotografico pervenuto dai partecipanti, valutando le decorazioni floreali secondo i seguenti criteri di valutazione per l’attribuzione dei punteggi. Se la Commissione lo riterrà opportuno potrà effettuare appositi sopralluoghi, senza preavviso, presso le abitazioni dei soggetti partecipanti.

Saranno esclusi dal concorso gli allestimenti iscritti dopo le ore 12 del giorno 15/05/2019, quelli realizzati con fiori finti (ad es. di carta, di plastica e/o altri materiali) e all’interno di cortili e parchi non fornendo visibilità fronte strada. Inoltre saranno esclusi anche coloro che esercitano in proprio l’attività di fiorista e/o vivaista. Saranno premiati i primi dieci classificati. La data e le modalità di premiazione verranno comunicate ai partecipanti con opportuno anticipo sul sito internet del Comune di Portici www.comune.portici.na.it . Ai vincitori saranno assegnati i seguenti premi: al 1° classificato del concorso è destinata una pergamena e un riconoscimento del valore € 500,00; al 2° classificato è destinata una pergamena e un riconoscimento del valore € 300,00; al 3° classificato è destinata una pergamena e un riconoscimento del valore € 200,00; dal 4° al 10° classificato verranno assegnati dei premi del valore di € 40,00 cadauno, consistenti in buoni acquisto da utilizzare presso gli esercizi commerciali siti sul territorio. L’approvazione definitiva della graduatoria avverrà in base al verbale redatto dal segretario della Commissione, nel quale si evidenzieranno le risultanze dei punteggi attribuiti. L’esito del concorso sarà ufficializzato attraverso avviso pubblico sul sito web istituzionalewww.comune.portici.na.it

Il Comune di Portici si riserva la facoltà di realizzare, contestualmente o successivamente alla premiazione del concorso, una mostra fotografica avente ad oggetto le foto pervenute di balconi, terrazzi e davanzali fioriti del territorio, anche mediante pubblicazione sul proprio sito internet.
Le composizioni floreali dovranno essere esposte nel periodo compreso tra il giorno 15 Aprile 2019 ed il 1 Luglio 2019. La domanda, debitamente compilata sull’allegato modulo di adesione, scaricabile dal sito web istituzionale: www.comune.portici.na.it, dovrà pervenire improrogabilmente entro le ore 12 del 15/05/2019, corredata da n° 10 fotografie a colori. Non verranno prese in considerazione le domande a cui saranno allegate fotografie in bianco e nero o fotocopie di immagini.