Raid nelle prime ore del mattino contro un noto pub a Torre del Greco.  Il pub è il “Red Hot Tower” sito a corso Garibaldi è stato oggetto di un incendio, stando alle prime ricostruzioni, causato dall’esplosione di una bomba. Choc tra gli abitanti del quartiere svegliati dal forte boato.

Sul posto sono intervenuti gli agenti della Polizia di Stato, gli inquirenti si sono messi subito al lavoro e non escludono la pista dell’intimidazione.

Su Fb fa sentire la sua voce l’imprenditore vittima del raid: “Nonostante tutto siamo ancora qui, non meglio di prima o come prima, siamo come sempre perché infondo: “NON CI AVETE FATTO NIENTE”.

Nonostante l’atto in se, nonostante i danni, nonostante ogni cosa noi restiamo in piedi, gli stessi che hanno iniziato un’avventura, gli stessi che stanno portando avanti un progetto più che solido e che dinanzi a nulla si fermeranno. Abbiamo sempre dato il massimo per chi ci ha sempre seguito, in modo tale da creare sempre un po il bisogno di noi, ma allo stesso tempo anche noi abbiamo bisogno di Voi, tutti Voi, come sempre, ma da oggi ancora di più”.