Un capotreno di Trenitalia, mentre era in servizio, è stato aggredito nella stazione di Santa Maria la Bruna. E’ accaduto ieri mattina:  il ferroviere era sul treno Regionale Napoli-Salerno, quando giunto alla Fermata di FS-Trenitalia-TrenoSanta Maria La Bruna di Torre del Greco, il ferroviere ha fatto scendere un viaggiatore che importunava altri passeggeri. Nel frattempo, ha allertato la sala operativa ed ha chiesto l’intervento delle forze dell’ordine e del personale medico. Il viaggiatore molesto, una volta sceso dal treno, si è scagliato contro il capotreno, colpendolo violenetemente con calci e pugni più volte. Per fortuna sono giunti sul posto i Carabinieri cha hanno preso in consegna l’aggressore, denunciato per direttissima.
Il capotreno è stato accompagnato in ospedale per le cure del caso, ma per fortuna non ha riportato nulla di grave. La corsa del Regionale è stata quindi annullata ed i passeggeri hanno preso il treno successivo, giunto dopo sul posto dopo una ventina di minuti.
Trenitalia oltre a fornire al capotreno la necessaria tutela legale, esprime, al ferroviere, solidarietà e riconoscenza per l’esemplare comportamento ottenuto durante il servizio.