polizia-auto-Gli agenti del Commissariato torrese hanno scoperto e fermato un uomo mentre stava prelevando acqua di mare dal porto.
E’ accaduto ieri verso le 5 del mattino: i poliziotti, guidati dal Dirigente Davide Della Cioppa, hanno bloccato un uomo mentre stava riempendo, con una pompa, fusti con acqua di mare che poi avrebbe rivenduto alle pescherie della città. Inoltre hanno sequestrato un autocarro contenente sei fusti già pieni d’acqua. Una precedente ordinanza della Capitaneria di Porto vieta il prelievo di suddetta acqua poiché altamente inquinata. Secondo gli agenti corallini esisterebbe una squadra di persone che preleverebbe circa 10mila litri di acqua al giorno.
Il reato non prevede arresto. Nel frattempo l’uomo è stato denunciato a piede libero e gli sono state emesse una serie di salatissime multe. Gli agenti stanno cercando di identificare i complici.