Carabinieri-Volante-159-FronteFollia in via Montedoro, a Torre del Greco, dove un 51enne avrebbe prima provato ad investire il figlio con l’auto e poi avrebbe selvaggiamente picchiato la moglie. L’uomo, già noto alle forze dell’ordine, sarebbe stato fermato solo dall’intervento di queste ultime. L’aggressore è stato ora portato al carcere di Poggioreale, ancora da chiarire i motivi di questo folle gesto.

L’uomo avrebbe tentato di investire il figlio, 31 anni, nel cortile della sua abitazione, dopodiché si sarebbe accanito sulla moglie sferrandole calci e pugni. Infine, si sarebbe lanciato nuovamente sul figlio, questa volta armato di bastone. Le due vittime hanno denunciato il tutto alle forze dell’ordine e hanno anche asserito di essere state oggetto di altre violenze di questo tipo, in passato, da parte del 51enne. La donna ha riportato traumi alle costole, guaribili in circa 20 giorni, mentre per quando riguarda il figlio si parla di traumi contusivi all’emitorace e al rachide con una prognosi di cinque giorni.