Sostanze stupefacenti nel materasso di casa sua. È per questo motivo che gli agenti del commissariato di polizia-auto-retroPubblica Sicurezza di via Marconi hanno stretto le manette ai polsi di Vincenzo B., 58 enne originario di Torre Annunziata acciuffato nella città del corallo. L’accusa scattata nei confronti dell’uomo è stata detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.
I guai per il 58enne sono iniziati quando i poliziotti, dopo aver condotto accurate indagini, hanno effettuato un controllo presso l’abitazione dell’uomo. Il blitz è stato quindi eseguito in via II traversa Luise, nel centro cittadino. Gli agenti di polizia, in quella operazione di controllo, hanno rinvenuto e naturalmente sequestrato oltre 500g. di hashish, suddiviso in ”dosi” da 100g. Singolare è risulatato il luogo dove l’uomo le nascondeva: sotto il materasso della camera da letto. Oltre alle sostanze stupefacenti, le forze dell’ordine, sparso qua e là nei cassetti del vano cucina, hanno trovato anche tutto il necessario per il confezionamento della droga.
L’uomo, infine, è stato giudicato con il rito per direttissima.