Good News

Il liceo scientifico Nobel apre le porte all’innovazione: dal prossimo anno scolastico, in aula faranno ingresso due particolarissime lingue straniere. In particolare, sarà istituito un corso linguistico per imparare ai liceali l’arabo e cinese. Si tratta di una vera e propria innovazione tra i banchi di scuola. Ma la scelta di queste due lingue appare seriamente motivata: l’istituto scolastico vuole, infatti, preparare gli studenti anche ad eventuali, e forse inevitabili, confronti con un mercato globalizzato, che si presenta sempre in continua evoluzione e nel quale queste due lingue appaioni le più comuni e necessarie.

Ciro Pappalardo

 
Articolo pubblicato sull’edizione cartacea in edicola il 23 novembre 2011