Il Comune premia i cittadini-ricicloni. Tre i riconoscimenti consegnati ieri sera, lunedì 21 dicembre, direttamente dal sindaco Ciro Borriello ai tre torresi che più attivamente hanno partecipato all’iniziativa promossa dall’amministrazione comunale nei mesi scorsi, iniziativa legata al recupero di alcuni dei rifiuti riciclabili. Targhe e foto per Luigi Sorrentino, Gerardo Ascione e Luciano Sorrentino.

Palazzo-Baronale-Torre-del-GrecoA loro oltre al riconoscimento simbolico sono andati anche buoni pasto corrispondenti agli scontrini recuperati nelle varie pesature effettuate presso i centri di raccolta autorizzati: “Ma ciò non significa – fa presente l’assessore all’Igiene urbana, Salvatore Quirino – che gli altri non avranno diritto ai premi previsti dall’iniziativa. Nella cerimonia svolta a palazzo Baronale infatti abbiamo inteso dare un riconoscimento ai primi tre cittadini virtuosi, a chi – dati alla mano – ha riciclato di più. Gli altri invece saranno contattati dai nostri uffici per ricevere i buoni pasto loro spettanti”.

Soddisfatto il primo cittadino, che annuncia il proseguimento dell’iniziativa: “Anzi – fa presente Ciro Borriello – visti i positivi riscontri siamo intenzionati nel 2016 ad ampliare l’offerta, a cominciare dal numero di punti di raccolta. Anche grazie a questa trovata, siamo oggi stabilmente al 54% di raccolta differenziata, con un costo del servizio calato in un anno di oltre un milione di euro. Risultati di cui stanno beneficiando tutti i torresi, grazie a una riduzione dei costi della Tarsu, riduzione che sarà ancora maggiore l’anno prossimo”.