Ordine del giorno del gruppo consiliare dell’IDV

Oggetto : proposta del gruppo Consiliare Italia dei Valori, di un’ ordine del giorno per l’acquisizione a patrimonio comunale delle briglie, degli alvei o lagni presenti sul territorio cittadino .

La citta’ di Torre del Greco è attraversata in piu’ punti dai predetti alvei meglio conosciuti come regi lagni ,i detti lagni costruiti alle pendici del Vesuvio durante l’era Borbonica, un tempo servivano a condurre in mare le acque piovane provenienti da fondi agricoli, fondi agricoli esistenti nelle zone pedemontane dei Camaldoli, Montedoro,Cappella Bianchini ed altre che non sto qui a citarvi.

I predetti alvei erano dodati in più punti di briglie atte al trattenimento delle acque meteoriche permettendone il deflusso in maniera disciplinata in quanto, fungevano da dighe ove convogliava un’enorme quantita’d’acqua che defluiva a valle gradatamente.

Col passare del tempo sia le briglie che gli alvei , si sono arricchite di ogni tipo di vegetazione al punto da non permettere piu’ la funzione che le stesse un tempo avevano,diventando spesso sversatoio di rifiuti di ogni genere , fenomeno verificabile anche all’interno del perimetro del Parco Nazionale del Vesuvio arrecando seri danni all’ambiente.

Un tempo a tutela dei siti in oggetto, esisteva la figura del guardalagni , che intimava a proprietari e confinanti di fondi agricoli la pulizia da ogni tipo di ostruzione, rifiuto o sterpaglie per evitare inondazioni.

Visto che la competenza territoriale dei siti in oggetto, è dell’ufficio Regionale del Genio Civile, e che l’ente Comune non interviene per garantire pulizia e vigilanza perchè non di sua competenza.

CHIEDIAMO

Che il consiglio comunale esprima voto favorevole alla presente proposta di ordine del giorno, affinché l’A.C. acquisisca al patrimonio comunale tutti gli spazi riguardanti i lagni che attraversano la nostra città, per garantirne manutenzione e vigilanza.

Torre del Greco 22/08/2007

Il capogruppo IDV
Sig. Giuseppe Speranza

Comunicato stampa