Anche quest’anno  si è svolto il World Cleanup  Day, manifestazione che ha come obiettivo la sensibilizzazione dei cittadini, in particolare dei giovanissimi, riguardo il tema della tutela ambientale.

In tutto il mondo, in oltre 150 Paesi, si sono svolte manifestazioni e campagne di raccolta di rifiuti incautamente abbandonati in strade, spiagge, aree verdi etc. : migliaia di volontari, soprattutto studenti ed esponenti di associazioni ambientaliste ( armati di sacchetti, guanti, rastrelli e retini)  si sono rimboccati le maniche ed hanno raccolto ciò che l’incuria di altri esseri umani aveva lasciato in giro .

In molte città italiane il WCD ha visto una partecipazione notevole, e la nostra Torre del Greco, oggi 21 settembre, ha dato il suo contributo con un’azione di pulizia di un tratto di litorale cittadino, grazie alla sinergie di CSI Gaiola onlus, presieduta da Maurizio Simeone, e di  “Let’s Do It Italy”, rappresentata da Vincenzo Capasso,  in collaborazione con  l’Associazione Fondali Campania.

Ma senza voler nulla togliere alle succitate Associazioni , significativo è stato l’apporto di un gruppo di studenti dell’Istituto Pantaleo, gli alunni della terza A indirizzo biotecnologico ambientale.

I ragazzi, accompagnati dalla docente referente, prof.ssa Mariacolomba Galloro, hanno preso parte all’azione del WCD torrese nell’ambito di un progetto di Educazione Ambientale dal titolo “Sulle Orme di Plinio”, tuttora in fase di svolgimento, promosso dal Ministero dell’Ambiente  per i comuni limitrofi al Parco Nazionale del Vesuvio ( collabora all’azione divulgativo-formativa presso le scuole anche l’Associazione “Vesuvio Natura da Esplorare”). L’adesione al progetto è stata siglata con un protocollo d’intesa tra il CSI Gaiola di Napoli e il Dirigente Scolastico del Pantaleo, dott. Giuseppe Mingione.

In merito a ciò abbiamo intervistato il project manager di Let’s Do It Italy, Vincenzo Capasso, che ci ha spiegato la mission dell’iniziativa:  “ Sono 1200 le azioni previste in tutta Italia in occasione del World Cleanup Day odierno!  Ci fa piacere essere qui,  a Torre del Greco,  con i ragazzi del Pantaleo, coinvolti nel progetto Sulle Orme di Plinio. Ma mi preme sottolineare che quella di oggi è una tappa importante di un percorso che prosegue presso le istituzioni, le aziende e la cittadinanza, per un coinvolgimento a 360 gradi nella salvaguardia ambientale. Solo cooperando possiamo sperare di lasciare alle future generazione un mondo più pulito”.

La raccolta effettuata stamani  a Torre del Greco,  se pure in un tratto di spiaggia limitato, annovera almeno 10 sacchi di plastica, 2 di carta, 1 sacco di vetro , migliaia di cicche di sigaretta . All’evento hanno partecipato attivamente anche l’Università Verde, sez. Torre del Greco,  ed alcuni volontari canoisti, già impegnati da tempo nella tutela del tratto costiero della nostra città.

M.G.

 

 




Sostenere La Torre
(o fare una semplice donazione)
è diventato più facile:
Scegli il tuo Abbonamento

Dai voce a ciò che gli altri non dicono