Torre del Greco – I carabinieri della Compagnia di Torre del Greco hanno tratto in arresto in esecuzione di un’ordinanza di applicazione di misura cautelare personale un 25enne del posto per i reati di estorsione, maltrattamenti in famiglia e lesioni personali.

L’uomo, negli ultimi sei anni, aveva costretto i genitori a consegnargli denaro per l’acquisto di droga, arrivando a minacciarli di morte e ad aggredirli fisicamente con strattoni e spinte.

Dinanzi a eventuali rifiuti, l’arrestato reagiva con violenza, distruggendo anche i mobili dell’abitazione dei genitori. Il 25enne è ora ai domiciliari.




Sostenere La Torre
(o fare una semplice donazione)
è diventato più facile:
Scegli il tuo Abbonamento

Dai voce a ciò che gli altri non dicono