Napoli – Sono 14 i positivi riscontrati dall’autorità sanitaria tra i Vigili Urbani di Napoli. Precauzionalmente è stata chiusa la Stazione di San Lorenzo, che copre la vasta zona compresa tra piazza Garibaldi e i Decumani.

Sono 150 gli agenti in quarantena. Il Comune di Napoli e il Comandante della Polizia Municipale sono intervenuti con decisione per impedire il rischio di un cluster, dopo che un Vigile Urbano fuori servizio perché in ferie aveva comunicato di essere positivo. Dalle successive verifiche ne sono stati individuati altri, fino ad arrivare a 14.

Immediata l’indagine epidemiologica per tutti, con tamponi somministrati a colleghi ritenuti a rischio contatto.

La filiera che l’Asl sta ricostruendo riguarda naturalmente anche i cittadini che possono essere venuti a contatto con i nuovi positivi. Nel frattempo, nel quadrante cittadino interessato si stanno riorganizzando i servizi sul territorio.