Dall’Ascom un’iniziativa per superare la crisi. Si chiama “C.R.E.A.T.E.” (Creatività, Rete, Efficienza Economica, Azione Sistemica, Territorio, Estero), il progetto promosso dall’Ascom di Torre del Greco, grazie al contributo della Camera di Commercio di Napoli, presentato giovedi scorso nella sede di via Cappuccini. “Il progetto ha come obiettivo principale la diffusione della cultura d’impresa come strumento di crescita economica e sociale del territorio e si prefigge, in particolare, di favorire momenti di incontro tra imprenditori di diverse età, così da favorire il ricambio generazionale nelle imprese familiari, incoraggiare la collaborazione tra imprese e territori e soprattutto stimolare iniziative imprenditoriali innovative, per lo sviluppo dell’intero tessuto produttivo locale”, ha spiegato Giulio Esposito, presidente della locale Ascom, davanti agli intervenuti e all’assessore alle Attività produttive del Comune di Torre del Greco, Gerardo Guida.

“In un momento di crisi come quello che viviamo – ha continuato il presidente dell’Ascom – bisogna che ognuno faccia la propria parte, ad iniziare dai commercianti. A proposito di questo, mi duole sottolineare, però, la totale assenza da parte della Confcommercio provinciale: abbiamo sollecitato più volte la loro collaborazione, ma niente”, ha sentenziato con una punta di rammarico Esposito.

Tornando al progetto, si tratta di un intervento complesso che, a partire dal mese di gennaio, prevederà una serie di iniziative di informazione, formazione ed assistenza secondo un modello di mentoring, di promozione della creatività e di un orientamento all’internazionalizzazione nella gestione aziendale.

Per maggiori informazioni e per iscrizioni è possibile consultare la pagina internet dell’Ascom cittadina
www.ascomtdg.it