Ingredienti – 500 gr di Bucatini
Per la Besciamella:  – 1 l di latte – 200 g di farina – 15 g di sale – 2 g di pepe – noce moscata – 100 g di burro – Pesto di pistacchio

ProcedimentoPasta: cuocere i bucatini in acqua salata, scolarli e sistemarli su un piano per farli raffreddare. Per rendere la lavorazione postuma più semplice, una volta che la pasta si sarà raffreddata, tagliarla in frammenti e tenerla da parte.
Besciamella: sciogliere il burro in un pentolino, versare subito il latte, lasciare intiepidire per cinque minuti. Aggiungere il sale, il pepe e la noce moscata; girare con una frusta.

Quando il latte sarà arrivato ad una temperatura calda, ma non bollente, unire la farina a pioggia; far cuocere per 8/9 minuti girando di continuo per non formare grumi. Addensare la besciamella aggiungendo il pesto di pistacchio ancora caldo, mescolare; una volta preso il colore, spegnere il fuoco, rovesciare il composto sulla pasta e mescolare il tutto. Lasciare riposare per 15/20 minuti.

Con l’ausilio di un tagliapasta tagliare le fittatine. All’interno della frittatina inserire la mortadella e chiudere bene; lasciare riposare in frigo per 15 minuti. Mescolare acqua, farina e sale creando una pastella che va spalmata sulle frittatine prima di immergerle nell’olio bollente (servirà a dare la giusta doratura e croccantezza alla frittatina). Friggere le fruttatine per 5/6 minuti facendole dorare bene su tutti i lati. Far riposare 2/3 minuti prima di servirle.
Ricetta di Alessandro Borella, pizzaiolo e patron di “Bell & Kavr” (piccolo tempio della pizza e della friggitoria napoletana ubicato a Napoli, in via Portamedina 7)

 




Sostenere La Torre
(o fare una semplice donazione)
è diventato più facile:
Scegli il tuo Abbonamento

Dai voce a ciò che gli altri non dicono