Torre del Greco – Uno stato di degrado nella zona circostante via Romano, salita Sant’Anna, Madonna del Principio. Una situazione divenuta insostenibile per i residenti e che va affrontata il prima possibile: è questo quanto ‘denunciato’ formalmente dal Comitato di Quartiere “Rinascita” il quale, attraverso il suo presidente Aniello d’Aniello, ha protocollato una richiesta di riassetto urbano, pulizia generale, rimozione erbacce e potatura alberi.
Il documento, datato 4 luglio, è stato indirizzato al sindaco Giovanni Palomba, all’ufficio preposto alla nettezza urbana e al Comandante della Polizia municipale di Torre del Greco.

La richiesta di rapido intervento per il ripristino di una situazione igienico sanitaria decorosa per i cittadini e per l’immagine della cittadina corallina, fanno sapere i promotori ed i cittadini intervenuti, si è resa necessaria vista la condizione in cui versa, da troppo tempo, il quartiere e per renderlo il più pulito e presentabile possibile in vista dei festeggiamenti di Sant’ Anna e San Gioacchino del 26 Luglio.

Non è mancato, nel documento, una dichiarazione di collaborazione: i partecipanti si sono detti disponibili a collaborare e seguire le attività che saranno messe in atto in modo da ottenere un risultato anche più rapido nell’individuazione delle problematiche rappresentate nelle zone soggette a tale disagio (anche queste ben indicate nella missiva protocollata a Palazzo Baronale).




Sostenere La Torre
(o fare una semplice donazione)
è diventato più facile:
Scegli il tuo Abbonamento

Dai voce a ciò che gli altri non dicono