Un fiore all’occhiello della realtà sana" della nostra città"

Torre del Greco –  Forse non a tutti è noto che ormai dal 2004 è sorto nel nostro territorio il gruppo di “Sbandieratori e Musici Città di Torre del Greco”,sotto l’egida e per buona volontà di un gruppo di cittadini, che negli ultimi anni hanno fortemente voluto seguire ed incrementare il numero di giovanissimi di questa Associazione. Vivaio prezioso è stata la platea scolastica dell’ IPAM “Cristoforo Colombo” di Torre del Greco, grazie alla sinergia e all’impegno di alcuni docenti: Anna Altiero, Giovanna Ascione, Francesco Segnale , nonché Ciro Loffredo, genitore componente del consiglio d’istituto, che funge da tesoriere del gruppo, (con l’appoggio affettuoso del dirigente scolastico Eugenio Casoria ) e coordinati dal dott. Enrico Parola. La Compagnia si compone di 30 elementi tra bandiere, tamburi, rullanti, chiarine, flauto, alfieri porta vessillo; partecipa ad eventi di carattere sportivo, religioso, sociale e culturale, riscuotendo ovunque unanime consenso. Di recente, la scorsa domenica 6 settembre, il gruppo ha aperto il corteo storico medievale della XIV edizione di “Giorni al Borgo”, rassegna artistica ed enogastronomia organizzata dalla PRO LOCO di Montesarchio ( BN) in collaborazione col Comune locale, riscuotendo i favori dei numerosi spettatori accorsi per l’evento.
L’arte della bandiera fa parte del patrimonio culturale italiano: in passato è sempre stata un simbolo di libertà e di orgoglio territoriale; ai giorni nostri lo spettacolo offerto dalla destrezza degli sbandieratori incanta ed evoca suggestioni storiche. È nota a tutti l’abilità e la sontuosità dei costumi degli Sbandieratori Cavensi, gruppo nato a Cava de’ Tirreni ( SA) nel 1974, tra i più apprezzati in Italia e nel mondo. E proprio alcuni di questi hanno contribuito alla formazione dei nostri ragazzi torresi, che un po’ alla volta stanno accrescendo la propria abilità, grazie a tenacia ed impegno profusi.
I costumi del gruppo di Torre del Greco riportano colori e simboli degli Aragonesi: giallo-rosso d’Aragona, bianco-rosso del regno d’Ungheria, gigli dorati in campo azzurro degli sconfitti Angioini, la Croce del Regno di Gerusalemme.
La bandiera, con la Torre al centro, è ricca delle forme e dei colori della nostra Terra: i raggi del sole del sud, le rosse fiamme del Vesuvio, le azzurre onde .
Sempre più fitto anche il calendario degli impegni dell’Associazione : sfileranno nelle strade del nostro comune per la Festa della Cgil in programma tra l’11e il 13 settembre e per una manifestazione di piazza a favore di una raccolta fondi per la distrofia muscolare , prevista per il 20 settembre, mentre la prossima domenica saranno ad Afragola..
Meritoria l’opera di quanti hanno voluto e che costituiscono il gruppo “Sbandieratori e Musici Città di Torre del Greco”, associazione che inorgoglisce il nostro territorio e testimonia una cultura millenaria.

Mariacolomba Galloro
 
 
 
 
 
 
 
 
 
<span style=COLOR: #41372e">.




Sostenere La Torre
(o fare una semplice donazione)
è diventato più facile:
Scegli il tuo Abbonamento

Dai voce a ciò che gli altri non dicono