Weddiing Planner

(a) Torre del Greco – Si fa strada anche a Torre del Greco la figura del Wedding Planner. In molti oggi ricorrono ad un team di persone affidabili e capaci di interpretare al meglio gusti ed esigenze più disparate al fine di organizzare il famigerato e tanto ambito “giorno più bello” senza intoppi e senza i tradizionali e sempre più desueti momenti di panico dovuti ad imprevisti ed indecisioni. La MC Mariage, neonata agenzia di wedding planner, ha lo scopo di sollevare da gravosi impegni i promessi sposi. Marica Cataldo, titolare dell’agenzia, spiega come nasce questa idea: “L’agenzia nasce tre anni fa, quando per la prima volta sono stata invitata ad un matrimonio organizzato da un Wedding Planner napoletano. Mi sono però accorta che tutta la cerimonia aveva un filo conduttore, niente era scontato, mi incuriosirono le attenzioni per gli ospiti ed ebbi modo di notare che gli sposi apparivano rilassati ed estremamente compiaciuti. Così ho cominciato ad interessarmi a questa attività, specializzandomi con dei corsi, ed ho iniziato a dedicarmi all’organizzazione di eventi”. In che senso? “Le persone hanno difficoltà a comprendere il lavoro del Wedding Planner poiché ritengono che le nostre attività comportino un ulteriore e gravoso dispendio economico.” E non è così? “Assolutamente no, l’agenzia ha dei canali che i privati non hanno, dispone di sconti e conv e n z i o n i ” . Perché rivolgersi alla sua agenzia di Wedding Planner che si occupa di matrimoni e anche di ogni altro tipo di eventi privati? “Perché al di là del guadagno in termini di stress risparmiato, si garantisce un matrimonio personalizzato e non standardizzato”. Progetti futuri? “A gennaio saremo alla fiera “Tra sogno e realtà”, che si svolgerà dal 28 al 30 a Castellammare di Stabia presso Palazzo Quisisana, dove proporremo quattro tipologie di allestimento per matrimonio a tema, illustreremo gli sconti di cui è possibile usufruire ed offriremo consulenze gratuite a chi è interessato”. Modernità degli strumenti e continuità delle tradizioni si fondono insieme a nuove mode e vecchi problemi, i tempi cambiano ma le esigenze restano quelle di sempre.
Silvia Brasiello
 
Articolo già pubblicato sull’edizione cartacea in edicola il 26 gennaio 2011




Sostenere La Torre
(o fare una semplice donazione)
è diventato più facile:
Scegli il tuo Abbonamento

Dai voce a ciò che gli altri non dicono