Territorio

(a) Torre del Greco – Sabato 25 settembre si è tenuta la manifestazione di chiusura del progetto “I giovani protagonisti del proprio tempo”, intervento cofinanziato dalla Regione Campania e realizzato dal Comune di Torre del Greco in collaborazione con il Liceo scientifico statale “Nobel” e l’ISISS “Colombo”, le Associazioni degli sbandieratori e musici “Cristofaro Colombo”, l’Associazione culturale “Gymnasium” e il G.A.V. – Gruppo Archeologico Vesuviano. Il progetto è stato incentrato sullo sviluppo sostenibile e sulla politica ambientale connessi alla riscoperta e al recupero delle radici storiche della città. Attraverso un articolato percorso interdisciplinare, è stato possibile recuperare Villa Sora (teatro di una suggestiva rievocazione dell’Eneide) e l’ipogeo della Chiesa Madre di San Michele Arcangelo e Santissimo Sacramento. Un ciclo di letture virgiliane si è tenuto nelle sedi del Liceo Nobel e di Villa Macrina. È stata inoltre rievocata l’epoca della dominazione spagnola attraverso manifestazioni varie e con un’attività di scambi culturali con la città di Valladolid. Il tutto accompagnato da eventi musicali e rivisitazioni dei prodotti del passato, con degustazioni enogastronomiche. Nell’ambito del progetto, è stata inoltre curata una specifica attività di recupero di computer e materiale informatico dismesso, riassemblato a cura degli studenti dell’ISISS Colombo e consegnato, perfettamente funzionanti, a giovani in condizioni di disagio.
 
Articolo pubblicato sull’edizione cartacea in edicola il 29 settembre 2010




Sostenere La Torre
(o fare una semplice donazione)
è diventato più facile:
Scegli il tuo Abbonamento

Dai voce a ciò che gli altri non dicono