Torre del Greco – Recentemente una consigliera regionale ( FI), componente della Commissione Sanità Campana, Sara Beneduce, dopo una sortita presso l’Ospedale Maresca, ha dichiarato : “Ignoravo che a due passi dal capoluogo campano esistessero situazioni di questo tipo, con medici bravissimi ed attenti ma costretti ad operare senza locali, senza personale, con spazi per l’attesa assolutamente inadeguati…”.

La consigliera ha definito il nostro  un “ospedale da campo”, alludendo al degrado ed allo stato di abbandono in cui gran parte del nosocomio si presenta, malgrado alcuni eroici medici resistano, cercando di mandare avanti i pochi reparti sopravissuti.

Un esempio tra tutti quello dell’oculistica, dove, grazie alla collaborazione con l’Associazione volontaristica Pro Maresca, in questi giorni ( e fino alla fine di questo mese) si sta registrando una formidabile affluenza per lo screening gratuito per la diagnosi di maculopatia degenerativa, patologia grave e molto diffusa, specie tra gli anziani.

Marika Galloro




Sostenere La Torre
(o fare una semplice donazione)
è diventato più facile:
Scegli il tuo Abbonamento

Dai voce a ciò che gli altri non dicono