Associazione delle contrade di Torre del Greco

Con oltre ventimila biglietti già venduti, il gratta e vinci del Palio delle Contrade di Torre del Greco registra un successo che va oltre le più ottimistiche previsioni degli organizzatori.
Da una decina di giorni l’Associazione delle Contrade ha iniziato la distribuzione delle cartoline delle contrade con annessi i tagliandi del concorso a premio a vincita immediata che subito ha coinvolto centinaia di appassionati. Dei quarantamila biglietti già distribuiti, oltre la metà è già stata venduta ma si punta a coinvolgere ancora di più i torresi in questo concorso che garantisce quasi ad un giocatore su due di vincere uno dei premi messi in palio.
Obiettivo dei rappresentanti delle contrade è quello di diffondere la distribuzione in quanti più esercizi commerciali possibili, cosi’ da garantire un forte sostegno economico alla prossima edizione del Palio.
« Vogliamo che tutta la città ci dia una mano- afferma il presidente dell’Associazione delle contrade Ciro Noto- ogni esercizio commerciale puo’ aiutarci prendendo anche soltanto uno scatolo di cartoline e biglietti che puo’ gestire secondo le caratteristiche della propria attività, mettendo in palio anche beni messi in vendita nel negozio, proporzionali alla vincita indicata nel biglietto ».
Le difficoltà organizzative della precedente edizione sembrano definitavamente superate grazie all’ingegnoso sistema del gratta e vinci che consentirà il finanziamento dell’evento sportivo e di tutta una serie di manifestazioni ed iniziative collaterali che avranno luogo durante l’anno in città.
« Siamo convinti che per rilanciare il Palio c’è bisogno del coinvolgimento di tutta la città anche nell’ambito di manifestazioni che valorizzino la gastronomia, le produzioni tipiche, l’artigianato, la floricoltura e la cantieristica » spiega il presidente Ciro Noto, che intende al più presto avviare contatti con i rappresentanti delle principali catgorie produttive presenti sul territorio per iniziare a programmare le prossime iniziative.
Le contrade attendono intanto la formazione della nuova giunta comunale per allacciare rapporti con la nuova amministrazione e definire le modalità di svolgimento del Palio, che dovrebbe aver luogo in settembre.

Comunicato




Sostenere La Torre
(o fare una semplice donazione)
è diventato più facile:
Scegli il tuo Abbonamento

Dai voce a ciò che gli altri non dicono