Napoli -Lieve scossa di terremoto avvertita in provincia di Napoli.

Un evento sismico di magnitudo 2,0 della scala Richter è stato registrato la scorsa notte intorno all’1,30 in località Agnano, nel comune di Pozzuoli, al confine con Napoli. La profondità dell’evento è stata di circa 1 km. E per questo, pur essendo la magnitudo di bassa entità la scossa di terremoto è stata avvertita dalla popolazione con scambi di informazioni girate anche via Facebook. La zona interessata si trova sul lato sud ovest del vulcano Solfatara.

La scossa è stata avvertita dai residenti e anche a Napoli, ma non ha avuto conseguenze per persone e cose.

Al momento non vengono registrati altri eventi. Si tratta, comunque, di movimenti nell’ambito della fase del bradisismo flegreo che negli scorsi mesi ha prodotto alcuni sciami sismici la cui massima intensità non ha superato la magnitudo 2.0. Poi era seguita una fase di pausa tipica del fenomeno.




Sostenere La Torre
(o fare una semplice donazione)
è diventato più facile:
Scegli il tuo Abbonamento

Dai voce a ciò che gli altri non dicono