Per non dimenticare il coraggio di una mamma

Torre del Greco – "Si possono definire eroi non solo i personaggi dotati di superpoteri che animano le pagine dei fumetti: i veri eroi, quelli che si incontrano nella vita, sono, in realtà, i testimoni dell’amore e del rispetto verso il prossimo! Tonia Accardo è un eroe!". Questo il messaggio che si deduce dalle parole del Cardinale Crescenzio Sepe, recatosi ieri in visita a Torre del Greco presso la parrocchia dello Spirito Santo, dove in numerosi sono accorsi a dare il bentornato all’alto prelato. L’arcivescovo di Napoli nella sua omelia ha ricordato, infatti, Tonia Accardo, la mamma che decise di interrompere le cure contro il cancro per dare alla luce la sua bambina e che un lo scorso anno è venuta a mancare ai suoi cari, tutti presenti tra i banchi della chiesa. "Esempio nn solo di coraggio, ma anche di un grande attaccamento alla vita – ha affermato il cardinale – in un momento in cui l’uomo viene sempre più considerato un oggetto. Sepe ha, poi, ricordato l’operato della Casa di Tonia, il centro di volontariato voluto dal marito della donna e realizzato anche grazie al sostegno del cardinale.
Maria Panariello




Sostenere La Torre
(o fare una semplice donazione)
è diventato più facile:
Scegli il tuo Abbonamento

Dai voce a ciò che gli altri non dicono