Le associazioni sportive di Torre del Greco scrivono al sindaco una lettera di protesta

Alzano la voce le società sportive di Torre del Greco per la decisione dell’amministrazione comunale di affidare la gestione dello stadio “A.Liguori” alla Turris e lo fanno con una lettera inviata al sindaco Ciro Borriello. Tali società, infatti, ritengono tale concessione illegale ed illegittima in quanto realizzata in assenza di un’apposita gara come accaduto per la gestione del circolo tennis “La Salle”. Proprio per questo, le associazioni sportive chiedono un incontro con il sindaco per avere delucidazioni a riguardo ed in caso di mancata convocazione, le stesse minacciano di interpellare gli organi preposti al fine di accertare eventuali responsabilità dell’Amministrazione.
Riportiamo di seguito il contenuto della lettera di protesta:

Oggetto: Stadio Comunale “A.Liguori”

I Sottoscritti Presidenti e/o legali rappresentanti delle sottoelencate Società Sportive chiedono alla S.V. di essere convocati in merito alla delibera di Codesta Amm.ne con la quale si è deciso di affidare in concessione lo stadio Comunale alla A.S.D. Turris escludendo di fatto tutte le altre ASSOCIAZIONI SPORTIVE operanti sul territorio. Poiché si ritiene che la predetta concessione fatta in assenza di gara (così come invece fatto per il circolo Tennis “La Salle”), sia illegale ed illegittima restiamo in attesa della convocazione da parte della S.V. Si fa presente che in caso di mancata convocazione, saranno interessati gli organi preposti al fine di accertare eventuali responsabilità da parte di codesta Amm.ne.

F.to A.S.D. Preziosissimo Sangue, A.S.D. Club Napoli T. G., G.S. Real Turris, A.S.D. La Ginestra, A.S. Virtus Vesuvio, Ciro e Giuseppe Oliviero, Sporting Amicizia, Eden Giovanni Di Maio, Leopardi Calcio, G.S. Corallini




Sostenere La Torre
(o fare una semplice donazione)
è diventato più facile:
Scegli il tuo Abbonamento

Dai voce a ciò che gli altri non dicono