Lo ha dichiarato recentemnte il primo cittadino

Torre del Greco – “Il mio obiettivo è di non vedere più in strada i sacchetti dei rifiuti solidi urbani. Con questi propositi, nell’ambito delle strategie avviate dall’Amministrazione volte ad incrementare la raccolta differenziata e la buona partecipazione dei cittadini nel rispettare le tipologie e il deposito dei sacchetti, abbiamo approvato le linee di indirizzo programmatico per la realizzazione sul territorio di dodici centri di raccolta per rifiuti differenziati non pericolosi di provenienza domestica. Saranno posizionati nei pressi anche sistemi di video sorveglianza”. Questo quanto ha dichiarato Ciro Borriello, Sindaco di Torre del Greco. “Sono stati completati i lavori e a breve – prosegue il Primo cittadino – apriremo i centri in Viale Sardegna, Via Circumvallazione e Viale Lombardia … Le altre strade individuate sono via Montedoro, Cavour, Cavallerizzi, Scappi, Cimaglia, Sotto ai Camaldoli, Clero, Marconi e Circumvallazione”. Borriello ha inoltre precisato: “Ricordo che sono in vigore le sanzioni che oscillano dai 25 ai 500 euro, per coloro che saranno sorpresi a depositare sacchetti selvaggi”.

Intanto da lunedì 11 aprile, ogni giorno (esclusa la domenica), dalle ore 8.30 alle ore 13, ed il sabato, dalle ore 8:30 alle ore 12, saranno distribuiti i kit di sacchetti per la raccolta differenziata dei rifiuti. I capifamiglia, muniti di valido documento di riconoscimento, potranno ritirarli presso tre centri individuati attraverso le scuole presso le quali i cittadini votano.
Il primo centro è in via Madonna del Principio, angolo via D. Colamarino; il secondo centro si trova presso l´Ufficio Igiene Ambientale, complesso La Salle di viale Campania;il terzo centro è sito in viale Sardegna, presso il mercato ortofrutticolo.

Mariacolomba Galloro




Sostenere La Torre
(o fare una semplice donazione)
è diventato più facile:
Scegli il tuo Abbonamento

Dai voce a ciò che gli altri non dicono