Torre del Greco – Il candidato sindaco Luigi Mele e tutta la coalizione di centrodestra (Forza Italia, Fratelli d’Italia, Noi con l’Italia, Dc Libertas, Pri, Mele Sindaco) esprimono sdegno e ferma condanna per il gesto violento compiuto da ignoti ai danni delle sedi torresi della lista civica Cuore Torrese.

Esprimono solidarietà ai responsabili della lista, ai candidati consiglieri comunali, al candidato sindaco e ai lavoratori e ai volontari della civica Cuore Torrese.

L’appello del candidato sindaco Luigi Mele è quello di tornare alla socialità che ha sempre contraddistinto Torre del Greco, di riporre le appartenenze e reagire uniti nella condanna di ogni forma di violenza sia nelle parole che nei gesti. E’ un appello all’unità, alla compostezza, ai toni pacati per tenere alto il dialogo democratico attraverso cui, nel rispetto delle opinioni differenti, i cittadini possano decidere in piena libertà a chi dare il proprio voto nel corso della prossima scadenza elettorale.

 




Sostenere La Torre
(o fare una semplice donazione)
è diventato più facile:
Scegli il tuo Abbonamento

Dai voce a ciò che gli altri non dicono