Striscioni e diserzione

La prima vittoria in campionato non cambierà di certo l’idea del tifo organizzato. Anche se i supporters
biancorossi, in un primo momento, avevano voluto dare una fiducia a tempo al presidente Gaglione, poi, dalla sconfitta di Casarano, sono iniziati i primi pesanti malumori. Cori e striscioni- “La nostra assenza la decidiamo noi” e “Stanchi di persone stanche”- contro il patron corallino nella gara di Coppa Italia contro l’Isernia. Diserzione ed un eloquente striscione esposto in Viale Francesco Balzano- “Assenti fino alla tua presenza”- contro il Grottaglie. Il tifo organizzato chiede che Gaglione lasci la Turris e per questo sarà interpellato anche il sindaco affinchè il primo cittadino possa essere la nuova figura con cui nuovi eventuali imprenditori dovranno trattare per rilevare la società di Via Veneto. Tifosi- Gaglione: c’eravamo tanto amatiT
AL
 
Articolo già pubblicato sull’edizione cartacea in edicola il 28 settembre 2011




Sostenere La Torre
(o fare una semplice donazione)
è diventato più facile:
Scegli il tuo Abbonamento

Dai voce a ciò che gli altri non dicono