Per i corallini, tanti impegni ravvicinati tra campionato e Coppa Italia

(a) Torre del Greco – Superato a pieni voti il mese di febbraio con l’importantissima vittoria in trasferta nella semifinale d’andata di Coppa Italia con il Trivento e la conquista del quarto posto in campionato, quello di marzo sarà un mese decisivo. La squadra di Mandragoranella foto- dovrà affrontare tanti impegni ravvicinati tra campionato e Coppa. Dopo la sosta di domenica, imposta dal calendario, i corallini faranno visita quest’oggi al Marsala nell’ultimo turno infrasettimanale di campionato. I siciliani sono in zona Play-Out e venderanno cara la pelle contro una Turris riposata fisicamente, ma, si spera, non mentalmente. Domenica, poi, al “Liguori” arriverà il Sambiase: la sfida con i calabresi appare fondamentale in chiave Play-Off. Il giovedì successivo, una sfida che vale una stagione intera: la gara di ritorno con il Trivento. Il vantaggio maturato in Molise grazie al gol di Russo, ha proiettato i corallini verso la finale, ma guai a sottovalutare una partita contro un avversario che al “Liguori” giocherà con il coltello tra i denti per ribaltare lo svantaggio di partenza. La gara, che vale l’accesso in finale, quasi sicuramente sarà trasmessa da Rai Sport 1 con inizio slittato alle ore 15. Tre giorni dopo, poi, i corallini andranno in Calabria per la gara con l’Hinterreggio e, nell’ultima Domenica di marzo, ci sarà la sfida con il Cittanova al “Liguori”. La filosofia del tecnico per affrontare nel migliore dei modi tutti gli impegni è sempre la stessa: “Il nostro credo resta quello di vivere alla giornata. Adesso c’è la partita con il Marsala e pensiamo a questa, poi ci occuperemo delle altre”. Mandragora crede nella sua squadra e nella possibilità di arrivare fino in fondo in entrambe le competizioni: “Finalmente la squadra sta prendendo le sembianze che voglio: umile, cinica e professionale. C’è la consapevolezza che a Torre del Greco possiamo scrivere qualche bella pagina”.
Andrea Liguoro
 
Articolo già pubblicato sull’edizione cartacea in edicola il 9 marzo 2011




Sostenere La Torre
(o fare una semplice donazione)
è diventato più facile:
Scegli il tuo Abbonamento

Dai voce a ciò che gli altri non dicono