Tre acquisti e cinque svincolati. Nelle prossime ore potrebbe arrivare il centrocampista

Il bilancio dice: tre arrivi e cinque partenze. Tutto in pochi giorni. La società corallina è attivissima sul mercato e da Martedì primo Dicembre- giorno di apertura del mercato di serie D- ha ufficializzato i giocatori svincolati ed i nuovi acquisti. Andiamo con ordine. Nel primo giorno disponibile per i tesseramenti, la società di Via Veneto ha annunciato ufficialmente l’acquisto del difensore centrale Vittorio De Carlo e la rescissione con ben cinque elementi. Palomba, Farella, Qualano e, a sorpresa, Follera e Baratto. Gli ultimi due nomi hanno spiazzato un pò tutti, ma alla base della decisione ci sarebbe per entrambi qualche lamentela di troppo all’interno dello spogliatoio. Pare che Follera, con l’arrivo di De Carlo, non avrebbe accettato di buon grado spostamenti sulla fascia sinistra- come già accaduto in qualche altra gara- e Baratto, a quarant’anni suonati, non si sarebbe più accontentato della panchina. In serata, poi, l’ufficializzazione di due under: Angelo Cuomo- nella foto- difensore classe ’88, e Marzio Celiento, centrocamposta classe ’89, ex Pianura, di cui si dice un gran bene. Nelle prossime ore, infine, potrebbe arrivare il tanto atteso centrocampista: abbandonata la pista Gasparini del Forza e Coraggio, che potrebbe però tornare in auge per il prossimo campionato, i nuovi nomi che circolano con insistenza sono quelli di Montesanto, ex Napoli, e Kettlun, attualmente in forza alla Sant’Egidiese. Molto più dificile, invece, arrivare a Casapulla, Ianniello o Mangiapane. Se dovesse presentarsi qualche occasione, infine, la società corallina potrebbe regalare a mister Mandragora, in virtù dell’addio di Baratto, anche un attaccante che potrebbe sostituire all’occorrenza Russo o Vitale. 
Andrea Liguoro




Sostenere La Torre
(o fare una semplice donazione)
è diventato più facile:
Scegli il tuo Abbonamento

Dai voce a ciò che gli altri non dicono