Dopo il settimo successo stagionale, quarto di fila, l’undicesimo round di serie C1 dei Leoni andrà in scena allo stadio Caravita di Cercola e vedrà i biancorossoblu affrontare i padroni di casa del Vesuvio Rugby. Il match è in programma domenica alle 14.30, la direzione dell’incontro affidata all’arbitro D’ambrosio Daniele
Ancora una volta scelte obbligate per lo staff tecnico corallino che dovrà fare a meno di diversi ragazzi per motivi di lavoro ai quali si aggiungono anche le indisponibilità per infortunio di Ciliberti, Pepe e Sangiovanni che si è fermato ieri sera durante la rifinitura al comunale di Boscotrecase.

Coach Stornaiuolo conferma quindi, quasi completamente, la formazione che 15 giorni fa, al comunale di Avellino, ha sconfitto il Rugby Due Principati, campioni in carica della serie C2, 33 a 15 conquistando anche il punto di bonus offensivo.
Una delle due novità sarà rappresentata dalla presenza in campo di Davide Pulimeno ad estremo coadiuvato nel triangolo allargato dalle ali Alessandro Chianchiano e Salvatore Celotto, reparto dei centri occupato da Mattia Pisacane ed Emanuele Della Guardia. Mediana e apertura saranno affidate quindi ad Alessandro Chianchiano e Pietro Losciale.
Nel reparto degli avanti la prima linea sarà composta da Golia, Calabrese e Vitiello, secondo cambio in formazione rispetto a quella che ha disputato la gara contro i Principi. Seconda linea occupata da Dobson e Napolitano. Monaco, Russo e Noto completeranno il XV dei Leoni.

Infine saranno due le novità anche tra gli uomini che siederanno inizialmente in panchina, ovvero Luca Lucia e Matteo Aromino. Confermati Russo, Iorio e Cirillo
«Dobbiamo giocare questa partita al meglio delle nostre possibilità. – è il proposito di coach Stornaiuolo per il match – E cercare di giocarla bene prima di tutto. Giochiamo fuori casa e questo potrà pesare a nostro sfavore ma partite facili non penso che ce ne siano in questo campionato. Sicuramente il Vesuvio giocherà per far bella figura davanti al suo pubblico e vincere la partita e d’altronde noi dobbiamo fare la stessa cosa».

Le altre gare in programma vedono l’under 16 contro la Legio Invicta XV di Roma, di scena a Boscotrecase domenica mattina alle 11,00, mentre domani, sabato, alle 15,30, la under 14, al Villaggio del Rugby di Napoli affronterà, in un triangolare, l’amatori Napoli e il Sacro Cuore Pompei.




Sostenere La Torre
(o fare una semplice donazione)
è diventato più facile:
Scegli il tuo Abbonamento

Dai voce a ciò che gli altri non dicono