L’APPELLO

(a) Torre del Greco – È un Gaglione amareggiato quello che si presenta in sala stampa nel dopogara con il Rimini: “C’è grandissima delusione per questa sconfitta perché è arrivata alla lotteria dei rigori. Alla squadra non mi sento di rimproverare nulla, siamo stati solo sfortunati”. Visto che la Lega Pro non è arrivata sul campo, a questo punto potrebbe arrivare “a tavolino” tramite ripescaggio: “Se ci sarà un posto libero in Lega Pro, noi saremo i primi ad essere ripescati. Me lo hanno confermato anche gli stessi organi federali”. Il presidente corallino, però, tiene a specificare una condizione importante per la domanda di ripescaggio della Turris: “Sarebbe stato bello vincere sul campo e sapere già di essere in serie C. Adesso puntiamo al ripescaggio, ma se sarò ancora da solo non presenterò alcuna domanda ed iscriverò la squadra in serie D”. Il riferimento agli imprenditori non è ancora una volta- puramente casuale
Andrea Liguoro
 
Articolo già pubblicato sull’edizione cartacea in edicola il 29 giugno 2011




Sostenere La Torre
(o fare una semplice donazione)
è diventato più facile:
Scegli il tuo Abbonamento

Dai voce a ciò che gli altri non dicono