“Costruirò una grande Turris capace di ripagare la straordinaria passione del popolo del Liguori”

Non ha tempo da perdere Gennaro Cirillo. Il numero uno del sodalizio corallino, solo cinque giorni dopo la fine del campionato che ha visto la Turris sfiorare l’ambizioso traguardo dei play off, riconferma Pino La Scala, autore del miracolo Turris 2006/02007.
“Siamo estremamente contenti – afferma Gennaro Cirillo – di ripartire con un allenatore che ha dimostrato di essere una persona seria e concreta, oltre ad avere una straordinaria professionalità. Con mister La Scala – prosegue Cirillo – avvieremo da subito tutti i contatti necessari per allestire nel minor tempo possibile una grande Turris capace di ripagare la straordinaria passione del popolo del Liguori”.
La Scala, in sole 15 partite, ha ottenuto 30 punti, collezionando 9 vittorie, 3 pareggi e solo tre sconfitte.
Con la conferma dell’allenatore di Piano di Sorrento – il suo sarà il terzo anno consecutivo a Torre del Greco – , è chiaro il messaggio che lancia il presidente corallino: per la prossima stagione si punterà alla serie C2. Dalla prossima settimana intanto la società si confronterà con i singoli calciatori per deciderne il futuro. Prematuro parlare di conferme e di partenze, ma da come si è intuito, è facilmente immaginabile che coloro che si sono distinti in questo campionato avranno la fiducia del presidente per vestire la casacca corallina anche per la prossima stagione. Si prevede dunque che tra una decina di giorni circa, sarà già definita l’ossatura della “corazzata” – così la ama definire il Presidente – che punterà all’immediato ritorno tra i professionisti. E la conferma di Pino La Scala rappresenta la chiara volontà della società di adempiere a quel progetto triennale più volte sbandierato per ritornare nel calcio che conta.
Nino Aromino




Sostenere La Torre
(o fare una semplice donazione)
è diventato più facile:
Scegli il tuo Abbonamento

Dai voce a ciò che gli altri non dicono