TURRIS OCTAVA

È un’Octava versione “diesel” quella di quest’anno. Dopo un inizio di campionato disastroso– tre sconfitte in altrettante partite- la squadra di mister Miele sta iniziando a carburare ottenendo sette punti nelle ultime quattro uscite. Una media importante se si considera che il team corallino è all’esordio in C1 e che l’obbiettivo stagionale è la salvezza. Letteralmente infuocati sono stati gli ultimi due match dei torresi, disputati rispettivamente contro Solofra e Nocera. Due settimane fa, sono arrivati a “La Salle” i solofrani, che hanno fatto soffrire non poco i padroni di casa. Il 4-4 finale è infatti arrivato grazie ad un gol all’ultimo secondo del bomber Catapano, ormai sempre più determinante. La “zona Cesarini” è stata decisiva anche nella trasferta di Nocera: dopo un sostanziale equilibrio durato tutta la partita, Castaldo regalava negli ultimi minuti il 5-4 in favore dei torresi. La classifica, adesso, vede l’Octava dodicesima, ma, se si continua così, sognare non è proibito.
Ciro Pappalardo
 
Articolo già pubblicato sull’edizione cartacea il 26 ottobre 2011




Sostenere La Torre
(o fare una semplice donazione)
è diventato più facile:
Scegli il tuo Abbonamento

Dai voce a ciò che gli altri non dicono