È noto ormai a tutti che idratarsi sufficientemente durante la giornata è fondamentale per il benessere psico-fisico della persona e che si dovrebbero bere almeno 1,5 litri di acqua al giorno. Ma riusciamo a rispettare queste quantità? Sono poche, in effetti, le persone che lo fanno e sempre più spesso, presi dagli impegni quotidiani, ci si dimentica di bere soprattutto nei mesi più freddi durante i quali la percezione del senso di sete è sicuramente ridotta rispetto all’estate. Bere fa bene ed una corretta idratazione ci permette di:

• aiutare i reni ad eliminare le tossine in eccesso;
• mantenere un buon funzionamento del sistema nervoso. Cali di memoria, mancanza di concentrazione, debolezza o mal di testa possono essere campanelli di allarme che il cervello sta risentendo del mancato apporto idrico;
• stimolare il metabolismo;
• perdere peso in quanto bere ci aiuta a sentirci sazi più a lungo (a volte può succedere di avvertire un leggero senso di fame ma in realtà abbiamo semplicemente sete e stiamo ignorando il segnale di disidratazione del nostro corpo);
• contrastare la ritenzione di liquidi in eccesso;
• idratare le mucose di naso e gola;
• fluidificare il sangue ed ostacolare la formazione di coaguli o trombi;
• contrastare l’invecchiamento cellulare.

E’ buona abitudine, appena svegli, bere un paio di bicchieri di acqua a stomaco vuoto, possibilmente a temperatura ambiente. Evitiamo di bere solamente durante i pasti ma ricordiamo di avere sempre a portata di mano una bottiglia di acqua. Non aspettiamo di avvertire il senso di sete per bere ma impariamo ad anticiparlo idratandoci regolarmente nell’arco dell’intera giornata. Questo perché quando si avverte il bisogno di bere il nostro organismo è già sottoposto ad uno stress idrico e a quel punto siamo già disidratati. Evitiamolo. Ricordiamo di bere prima, durante e dopo l’attività sportiva. Un errore purtroppo molto comune è sottovalutare l’importanza di una corretta idratazione durante lo sport. Consiglio di bere piccoli sorsi d’acqua ad intervalli regolari. Non tutte le bevande, però, sono uguali e non tutte idratano adeguatamente il nostro organismo. Le bevande gassate e zuccherate o gli Energy drink contenenti caffeina predispongono ancora di più alla disidratazione. Facciamo attenzione!

Dottoressa Elisabetta Casciello Biologa Nutrizionista
Cell: 3713549027
E-mail: e.casciello@libero.it
Facebook: Biologa Nutrizionista Dott.ssa Elisabetta Casciello




Sostenere La Torre
(o fare una semplice donazione)
è diventato più facile:
Scegli il tuo Abbonamento

Dai voce a ciò che gli altri non dicono