LA SATIRA

Siamo in una piazza del centro, e osserviamo una strana scena: da sinistra un gruppo di giovani urlanti vestiti di rosso che ad alta voce scandiscono in coro "Gennaro Esposito, Gennaro Esposito". A destra un gruppo di comuni cittadini che urlano pure loro "Gennaro Esposito, Gennaro Esposito". In mezzo un giovane dall’aspetto sportivo ed un distinto signore di mezza età, apparentemente imperturbabile. Ci avviciniamo proprio a quest’ultimo per capire cosa sta accadendo.
"Toh, un giornalista medio…".
Signor Esposito! Che piacere rivederla, eccetera eccetera. Ma ci dica, cosa succede?
"Semplice: quelli di sinistra sono tifosi di calcio che hanno scoperto che il portiere della Turris si chiama come me."
E quelli a destra?
"Sono miei tifosi che hanno scoperto che mi chiamo come il portiere della Turris".
E che accadrà quando verranno in contatto?
"Elementare: assieme al mio omonimo qui presente mi metterò a capo di un corteo comune, e marceremo sul palazzo di città".
A che scopo?
"Vogliamo la cittadella dello sport. Hai visto mai, fra dieci anni, una bella foto e…fatto!".
E’ una ennesima provocazione?
"Direi piuttosto un suggerimento. Ne guadagnerebbero tutti, perfino i politici".
Certo è tanto che se ne parla…
"Ricordo che più di trent’anni fa un candidato sindaco fece dei manifesti elettorali con i progetti esecutivi. Lo stavo quasi votando".
E come andò a finire?
"Riuscì a non mantenere le sue promesse anche senza il mio voto".
Ma non sarà colpa anche degli sportivi, se non si fa la cittadella?
"Non credo, guardi. Qui abbiamo il calcio che è lo sport più seguito, e la squadra arranca in un’infima serie. Un motivo per non fare la cittadella. E abbiamo degli atleti e delle squadre nei cosiddetti sport minori che sono di eccellenza nazionale, ma non sono seguiti abbastanza dal pubblico. Un altro motivo per non fare la cittadella dello sport".
E cosa farete una volta giunti al Municipio?
"Mah, io mi sono portato qualche libro teorico. Guardi: -Tecnica del colpo di stato – che fare? – Mein Kampf-
Signor Esposito, non scenderà mica in politica?
"No, per carità! Al massimo saranno richieste al comune qualche centinaio di nuove tessere elettorali. Per il momento, a scopo preventivo…".
Ehi, lasci stare quel foglio, dove l’ha preso? Non se lo mangi, è l’accredito del mio giornale per le partite della Turris!… Signor Esposito, ma, insomma!…Ma lei, Gennaro Esposito lo sportivo, non gli dice niente?
"E che gli devo dire? Oramai è un mito!…"
Giuseppe Della Monica




Sostenere La Torre
(o fare una semplice donazione)
è diventato più facile:
Scegli il tuo Abbonamento

Dai voce a ciò che gli altri non dicono