Baci e Bugie

"Quando mi piace un uomo non riesco mai a fare la cosa giusta e forse se ascoltassi le mie amiche le cose sarebbero diverse. Difficilmente riesco a far capire alla persona che mi piace quanto speciale potrebbe essere viversi e così ritorno sempre al punto di partenza." (Katia)

Non è possibile stabilire quali siano i canoni giusti per rapportarsi alle persone, e questo non vale solo per i legami sentimentali, ma per qualsiasi tipologia di relazione interpersonale. Ascoltare i consigli di un amica è la cosa più naturale che si possa fare, l’assurdo sta nel fatto che le sue idee condizionino totalmente le tue azioni. Chi può stabilire a priori quale comportamento sia quello giusto, e quale quello sbagliato? Ogni persona costituisce un piccolo mondo caratterizzato da uno specifico carattere e seppure un amica riesce ad avere una visuale diversa dalla tua, perché non coinvolta personalmente, è pura presunzione credere di possedere una sorta di verità assoluta. Ciò che noi reputiamo essere essenziale, spesso è invisibile alla vista altrui, ma perfettamente chiaro alle nostre percezioni. Questo sta a significare che solamente noi possiamo decidere ciò che desideriamo e ciò che reputiamo essere più congeniale al nostro modo di fare. A volte però non ci si accorge quanto l’ostinazione possa influire anche sui sentimenti, determinandone il loro corso. E’ inutile continuare ad inseguire chi non ha intenzione di fermarsi, e non esiste strategia o comportamento che tenga, l’unica cosa da fare realmente è essere se stessi. Se sei fermamente convinta di poter avere una speciale sinergia con quest’uomo, da cui sei tanto affascinata, non impelagarti in contorti espedienti per catturare la sua attenzione, non appellarti ai consigli di una tua amica solo per trovare una giustificazione a ciò che accade, non cercare per forza una pecca nei tuoi comportamenti, semplicemente lascialo andare. Non voglio dire che tu debba fingere che non ti piaccia o non fargli trapelare i tuoi sentimenti, ma solo che, una volta confessatogli tutto ciò che provi, devi iniziare a far scorrere gli eventi, così come è naturale che sia, non precludendoti di vivere magari un qualcosa che non ti aspetti, vedrai che se deve accadere sarà lui stesso a decidere di riavvicinarsi a te.
Silvia Brasiello
scrivi a:  <font face=Arial">baciebugie@octava.it</font>"




Sostenere La Torre
(o fare una semplice donazione)
è diventato più facile:
Scegli il tuo Abbonamento

Dai voce a ciò che gli altri non dicono