Il Movimento per le Autonomie rinsalda l’alleanza con il Sindaco

Torre del Greco – Si è tenuto giovedì 8 ottobre l’incontro organizzato dal MPA per discutere di alcuni problemi inerenti l’amministrazione della città. Dalla riunione è emersa la volontà del partito, guidato da Rosario Rivieccio, di restare al fianco del sindaco Borriello, a dispetto delle voci che avrebbero voluto l’adesione dei consiglieri del Movimento per le Autonomie alla mozione di sfiducia rivolta al Sindaco presentata dall’opposizione.
Tra gli ordini del giorno le discussioni sul piano-casa e sulla Tarsu,argomenti caldi da tempo al centro di controversie. E’ emerso che per il piano casa si attende una legge che potrebbe favorire la ricostruzione dei palazzi fatiscenti presenti nel centro storico;infatti, attualmente non è possibile abbattere e ricostruire un edificio,essendo Torre del Greco considerata “zona rossa”.
Sulla questione per la tassa sui rifiuti urbani solidi è intervenuto il Sindaco, spiegando il suo rammarico per il vertiginoso aumento della tassa e giustificandolo con la necessità di coprire le spese;infatti, il primo cittadino ha spiegato che si spende ancora tanto per “pulire” la differenziata, che seppur effettuata dal 40% dei cittadini, ha bisogno ancora di una selezione secondaria. Inoltre, ha spiegato il commercialista Vincenzo Sciacchetano, si potrebbe avere un notevole risparmio su questa tassa se non ci fossero coloro che la eludono o la evadono.
A fine riunione il sindaco Borriello ha ringraziato il Movimento per le Autonomie per la correttezza mostrata e la politica pulita che svolge questo partito.

Andrea Scala




Sostenere La Torre
(o fare una semplice donazione)
è diventato più facile:
Scegli il tuo Abbonamento

Dai voce a ciò che gli altri non dicono