Torre del Greco – Chiusura in grande stile per le attività del consiglio comunale dei bambini, l’organismo voluto dall’amministrazione comunale guidata dal sindaco Ciro Borriello su iniziativa del vicesindaco con delega alla Pubblica Istruzione Romina Stilo. Questa mattina, giovedì 18 maggio, i bambini rappresentanti delle ultime due classi di scuola elementare e del primo anno di scuola media componenti dell’assise hanno potuto curiosare e confrontarsi con il vicesindaco Stilo e con il presidente del consiglio comunale Pasquale Brancaccio sulle tematiche che riguardano il lavoro quotidiano delle istituzioni. “È stata una bella giornata di confronto su idee e proposte – sottolinea Romina Stilo – con i bambini che hanno posto una serie di domande alle quali abbiamo provato a dare risposta. Mi sento di ringraziare per la disponibilità mostrata il presidente del consiglio comunale, Pasquale Brancaccio, che oltre alle comprovate capacità mostrare sempre nel ruolo ricoperto, ha saputo mettere in campo anche una grande capacità di dialogare con i piccoli interlocutori”.
A fare i ringraziamenti del caso a nome dell’intero consiglio comunale dei bambini, è stata il baby-sindaco Daniela Di Donna: “Sento la necessità di ringraziare – ha detto nel suo intervento – il primo cittadino Ciro Borriello,
la vicesindaco Romina Stilo, che è stata la nostra guida preziosa in questa esperienza, e l’assessorato alla Pubblica Istruzione che, con l’istituzione del consiglio comunale dei bambini ogni anno dà l’opportunità a tutti noi di
cominciare a conoscere la vita politica ed amministrativa della nostra città”.Chiusi gli incontri in programma nell’aula consiliare di palazzo Baronale, il baby-sindaco e i baby consiglieri saranno coinvolti prima della fine dell’anno scolastico in una visita guidata in programma nelle aree protette dell’ente parco nazionale del Vesuvio.




Sostenere La Torre
(o fare una semplice donazione)
è diventato più facile:
Scegli il tuo Abbonamento

Dai voce a ciò che gli altri non dicono