Torre del Greco – Finite le elezioni politiche, si aprono gli scenari per le elezioni amministrative a Torre del Greco. Alcuni primi rappresentanti della politica locale hanno palesato la loro disponibilità ed il loro desiderio di sedersi sulla poltrona più in alto di Palazzo Baronale.

Tra questi, arriva il momento di Romina Stilo, l’ex vicesindaco e braccio destro di Ciro Borriello, il primo cittadino implicato nell’inchiesta munnezzopoli e finito dietro le sbarre la scorsa estate 2017.
La Stilo, infatti, dopo le numerose voci di corridoio che avevano ipotizzato tale decisione, ha dichiarato che sarà candidata sindaco alle prossime elezioni comunali a Torre del Greco.

A darne notizia e, soprattutto, conferma, l’invito ad un incontro per la presentazione del suo programma. Tale evento si terrà domenica 18 marzo alle ore 10.30 presso l’Hotel Poseidon.
Sembrerebbe, inoltre, che a supportare tale candidatura sarebbe al momento soltanto la lista civica “Azione Torre”. Romina Stilo, infine, sarebbe la candidata voluta anche dallo stesso ex sindaco Borriello: sulla pagina facebook del chirurgo di via Monte ci sarebbe, infatti, l’invito a partecipare all’evento del 18 marzo targato Stilo.




Sostenere La Torre
(o fare una semplice donazione)
è diventato più facile:
Scegli il tuo Abbonamento

Dai voce a ciò che gli altri non dicono