Torre del Greco – Apprendiamo che uno dei primi atti del neo Sindaco, Giovanni Palomba, è l’istituzione del registro per le Disposizioni Anticipate di Trattamento.
Giovanni Palomba, che pure il Popolo della Famiglia, aveva sostenuto durante la campagna elettorale, per le sue dichiarazioni a favore della vita, della famiglia e dei più deboli, sostiene persino che sia un grande atto di civiltà.

Riteniamo più concretamente che sia civile una città che accompagna gli anziani soli, che incoraggi le persone a vivere non a morire, conformemente alle grandi tradizioni di pietà e di cura dei nostri poveri, di chi è solo, dei nostri anziani ed ammalati.

Curare, accompagnare, amare è un atto di civiltà non morire. Per questo il Popolo della Famiglia, continuerà a vigilare affinché questa amministrazione si dimostri civile con i più deboli e chi ha bisogno. Aprire un asilo nido, un centro per anziani, promuovere una cultura amministrativa per i più piccoli e le famiglie numerose: ecco la vera civiltà.

Alle nostre comunità, alle Parrocchie ed a tutte le persone di buona volontà denunciamo questo inutile atto quanto contrario alla nostra cultura e tradizione.

Giuseppe Demino coord citt
Paolo Buonaiuto coord prov




Sostenere La Torre
(o fare una semplice donazione)
è diventato più facile:
Scegli il tuo Abbonamento

Dai voce a ciò che gli altri non dicono