L’assise comunale si riunirà martedì 12 aprile

Torre del Greco – La seduta di consiglio comunale prevista per la sera di mercoledì 6 aprile è stata rinviata a martedì 12.
Un errore procedurale, riguardante la compilazione dell’ordine del giorno, ha infatti inficiato la validità del consiglio.
Il cavillo che ha impedito lo svolgersi dell’assemblea riguarda la mancata nomina a consigliere comunale di Aniello Garofalo, primo dei non eletti nella lista “Borriello Sindaco”.
Ricostruiamo la vicenda: la nomina ad assessore di Rosario Luccio ha fatto in modo che si liberasse una poltrona da consigliere tra le fila della maggioranza; in base al comunicato stampa (visionabile sul sito del comune) il posto di Luccio sarebbe dovuto passare a Francesco Cuciniello, primo dei non eletti nella lista “Borriello Sindaco”.
In realtà è Aniello Formisano il destinatario del posto da consigliere, in quanto primo dei non eletti.
Attualmente Formisano è supplente di Luigi Russo (consigliere in carica PDL attualmente sospeso); forse questo dato ha confuso chi ha compilato l’ordine del giorno del consiglio comunale.
Il consiglio si è aperto e chiuso in pochi minuti, con evidente imbarazzo di tutta la classe politica e dirigenziale, nei confronti di chi era accorso ad assistere.

Carmine Apice




Sostenere La Torre
(o fare una semplice donazione)
è diventato più facile:
Scegli il tuo Abbonamento

Dai voce a ciò che gli altri non dicono