ELEZIONI

Continua il misterioso silenzio di Valerio Ciavolino, ex sindaco in quota Forza Italia, che ancora non lascia trapelare nulla su quella che sarà la sua posizione alle prossime amministrative di maggio. Le ipotesi al vaglio sono però ridotte a due eventualità: la prima che venga stilata una lista civica, ed è forse quella più probabile – di cui fra l’altro si vocifera già da tempo – dati i rapporti ancora burrascosi con gli esponenti locali di Forza Italia, in particolare col vice coordinatore regionale Gennaro Cirillo; la seconda ipotesi, che finora non è stata mai del tutto sepolta è quella di un possibile rientro nel partito azzurro, ma è decisamente improbabile, ed a conferma di ciò le dichiarazione da parte di Gennaro Cirillo, che sembra essere ben disposto a ricoprire il ruolo di prossimo candidato a primo cittadino. Un silenzio, quello di Ciavolino, destinato a svanire al più presto data l’imminenza della chiusura delle liste, e soprattutto in seguito anche all’epilogo positivo della vicenda “Collusione del consiglio comunale con la camorra” che di certo ha segnato una ulteriore vittoria per l’ex primo cittadino Ciavolino.

Paola Russo




Sostenere La Torre
(o fare una semplice donazione)
è diventato più facile:
Scegli il tuo Abbonamento

Dai voce a ciò che gli altri non dicono