Giovedì 10 settembre la conferenza stampa di presentazione

Torre del Greco – Dibattiti, spettacoli e concerti: tutto è pronto per la prima festa della Cgil Campania in programma dall’11 al 13 settembre presso i Molini Marzoli di Torre del Greco. "Lavoro, diritti, immigrazione, multiculturalità”, saranno i temi della manifestazione promossa dalla Cgil e che segneranno la ripresa dell’attività sindacale autunnale. L’evento sarà presentato dal segretario generale Cgil Campania Michele Gravano, dal segretario generale della Camera del lavoro di Napoli Giuseppe Errico, dalla segretaria confederale, Vera Lamonica nella conferenza stampa in programma giovedì 10 settembre alle 11,30 presso la sede della Cgil in via Torino 16 a Napoli.
Ricco il programma delle attività previste. Si parte il giorno 11 – alle 10,30 presso l’Hotel Sakura di Torre del Greco – con il dibattito sul tema "Federalismo predicato e centralismo praticato: nuova solidarietà, nuova unità sociale e politica nel Paese", a seguire "Caritas in veritate", dibattito sulla recente Enciclica di Papa Benedetto XVI. La sera – alle 21,00 sul palco centrale dei Molini Marzoli – sarà in scena Eugenio Bennato e il suo concerto "Grande Sud".
Sabato 12 settembre i dibattiti "Sud e Mediterraneo, nuova legislatura europea: che fare?", "Le politiche per il Mediterraneo, infrastrutture e nuove prospettive per le autostrade del mare" e "I giovani che hanno partecipato al Progetto Ventimila". Alle 18,30 l’intervento del segretario generale della Cgil Guglielmo Epifani.
In serata doppio appuntamento con Paolo Caiazzo e Enzo Avitabile e i Bottari che insieme a Scorribanda si esibiranno nello spettacolo "Festa, farina e forca".
Domenica si partirà alle 10,00 con il dibattito sul tema "Napoli e l’area metropolitana: le prospettive del Mediterraneo". A seguire lo spettacolo di danza "Waiting for Kalifoo Ground" in scena sul palco centrale alle 17 e il dibattito "Io ci sto: stesso sangue stessi diritti".
Chiuderà la tre giorni lo spettacolo di Consiglia Ricciardi, "Anima Mediterranea".

Attesi tra gli altri alla Prima Festa della Cgil Campania, il candidato alla segreteria del Pd, Pierluigi Bersani, i presidenti delle Regioni Campania, Emilia Romagna e Calabria, Antonio Bassolino, Vasco Errani e Agazio Loiero, il sindaco di Napoli Rosa Russo Iervolino, gli europarlamentari Andrea Cozzolino, Luigi De Magistris, Enzo Rivellini, le delegazioni di vari sindacati del Mediterraneo.

DICHIARAZIONE DI LUCA CHIUSEL : responsabile teritoriale della CGIL Torre del Greco:
Samo orgogliosi di ospitare l’iniziativa del 11 . 12 . 13 settembre. Questa festa segna la continuità con i tre giorni di dibattito e musica organizzato negli anni precedenti e quindi di riconoscimento per tutte le attività e l’impegno della cgil sulla città . Spero che per Torre del Greco sia soprattutto uno stimolo forte, visto l’intervento del Segretario Generale della CGIL, per organizzare iniziative a livello regionale e nazionale per fa emergere sempre la nostra città .




Sostenere La Torre
(o fare una semplice donazione)
è diventato più facile:
Scegli il tuo Abbonamento

Dai voce a ciò che gli altri non dicono