Torre del Greco – Verrà inaugurata presso il Centro d’Arte Mediterranea, domenica 18 Febbraio alle ore 11.00, la mostra “I Maestri della scuola pittorica torrese della prima metà del XX secolo”. La rassegna si pone l’obiettivo di presentare, in maniera critica e analitica, alcuni dei maggiori pittori che hanno legato il loro nome alla città del corallo. La caratteristica principale dei sei artisti presenti in mostra, infatti, è quella di aver operato sul territorio e di aver per questo motivo influenzato, in maniera più o meno evidente, le generazioni che sono venute dopo di loro, indirizzando lo sviluppo dell’arte cittadina durante la seconda metà del Novecento.

Nicola Ascione, Antonio Bresciani, Nicolas De Corsi, Antonio Madonna, Leonardo Mazza e Valentino White sono sei pittori che hanno avuto, a vario titolo, un rapporto forte e duraturo con la città. C’è chi l’ha scelta come dimora d’elezione, chi vi ha insegnato per diversi anni, e chi infine vi ha vissuto ed ha operato. Questi artisti, inoltre, sono stati protagonisti della vita artistica dei loro anni, intrattenendo rapporti con diversi pittori partenopei e consentendo a Torre del Greco di essere considerata un importante centro per l’arte figurativa.

Per questo motivo si può parlare di Scuola pittorica, non nella sua accezione comune, ma in senso lato, identificando un nutrito gruppo di artisti che hanno avuto in Torre del Greco il loro “centro di gravità permanente”.
Dal punto di vista stilistico, infatti, ognuno di essi ha sviluppato un proprio linguaggio autonomo che, pur nel solco della tradizione artistica partenopea, ne consente una immediata riconoscibilità. La mostra, visitabile tutti i giorni ad esclusione della domenica, resterà aperta al pubblico fino al 3 Marzo 2018.
Per info e contatti: 081.881.59.21 – info@centrodartemediterranea.it

from to
Eventi



Sostenere La Torre
(o fare una semplice donazione)
è diventato più facile:
Scegli il tuo Abbonamento

Dai voce a ciò che gli altri non dicono