A Nola durante la Festa dei Gigli successo per Salvatore Guarracino e Antonietta Delle Cave

Non si ferma la carovana di Magma Festival e Miss Magma, la doppia kermesse organizzata dall’associazione torrese Nuova Arcadia. Il prossimo appuntamento è in programma venerdì 8 luglio, quando sarà piazza Crocefisso a Casola di Napoli ad ospitare la rassegna presente anche in televisione grazie agli speciali messi in onda su Teletorre ogni venerdì alle 22 e in replica la domenica alle 15 e su Telelibera ogni lunedì alle 22.
Ma non si è ancora spenta l’attenzione sull’ultima tappa della manifestazione, quella svoltasi a Nola in concomitanza con le celebrazioni legate alla tradizionale Festa dei Gigli. E i cantanti e le giovani bellezze iscritti alla rassegna hanno così potuto godere di un’atmosfera unica, con il palco montato a ridosso del Giglio del bettoliere, uno dei protagonisti della festa nolana.
E una festa è stata anche la tappa di Miss Magma, che ha potuto contare su ben 22 iscritte, mentre erano undici i partecipanti alla selezione canora del Magma Festival. Tra i talenti delle sette note ha trionfato Salvatore Guarracino, che ha messo d’accordo una giuria davvero qualificata. Giuria messa in difficoltà soprattutto dalla tante bellezze giunte alla selezione di Nola. Alla fine a prevalere è stata Antonietta Delle Cave, che si è aggiudicata la fascia di Miss Magma Nola-Giglio del bettoliere. Alle sue spalle ma sempre sul podio si sono piazzate Jessica Giulianelli (Miss in gambissima-Contea nolana) e Margherita Maresca (Miss mediterranea-Michele Bottiglieri armatore). A conquistare le restanti fasce in palio sono state Roberta De Rosa, Annamaria Catiello, Alessia Stella, Valeria Zullo, Anna Serpe.
Uno spaccato molto seguito è stato quello dedicato al riciclo grazie ai consigli forniti ai tanti presenti da Maria Mauro.




Sostenere La Torre
(o fare una semplice donazione)
è diventato più facile:
Scegli il tuo Abbonamento

Dai voce a ciò che gli altri non dicono