Ercolano – Domenica 21 maggio alle ore 17.30, per “Tramonti in Villa” della Fondazione Ente Ville Vesuviane, a cura dell’associazione Amici delle Ville e dei Siti Vesuviani e di Anna Jervolino – Orchestra da Camera di Caserta, appuntamento al vecchio ingresso degli scavi di Ercolano (corso Resina), per un tour guidato dall’architetto Celeste Fidora che dal belvedere del parco archeologico condurrà alla Villa Ruggiero, dai tipici stilemi dell’architettura vesuviana e dalle pregiate decorazioni con motivi esotici, dove alle 19.30 si terrà il concerto “Iceland”, nuovo progetto discografico con brani originali e standard jazz di Giancarlo Sabbatini vibrafono e percussioni e Gianluca Bufis chitarra e basso. Seguirà aperitivo.

Partecipazione gratuita con prenotazione obbligatoria:

prenotazioni@villevesuviane.net

Villa Ruggiero, Ercolano: della prima metà del Settecento, occupa un’area molto vasta a ridosso del Miglio d’Oro. Presenta una struttura semplice, dai tipici stilemi dell’architettura vesuviana. A differenza delle altre ville della zona, era abitata per periodi più lunghi testimoniati dalle attività agricole e produttive che vi si svolgevano. L’ampio salone centrale è ornato da un ricco apparato decorativo con modelli della pittura romana misti a motivi esotici. Uccelli dal lungo piumaggio e dai caldi colori arricchiscono gli affreschi. Dal salone delle feste si accede alla terrazza con fastose decorazioni rococò. Qui, una nicchia ospita il tipico busto di San Gennaro benedicente nell’atto di arrestare la lava del vulcano. Restaurata dall’Ente Ville Vesuviane, la villa è sede della Biblioteca “G. Buonajuto” del Comune di Ercolano e di altri uffici di pubblica utilità.

 




Sostenere La Torre
(o fare una semplice donazione)
è diventato più facile:
Scegli il tuo Abbonamento

Dai voce a ciò che gli altri non dicono