Al via il 31 luglio

(a) Torre del Greco – Sarà inaugurata il 31 luglio la XXIV edizione del Festival delle Ville Vesuviane. Il ricco programma della kermesse prevede ben nove spettacoli di grandi artisti. La tradizionale manifestazione porterà il teatro, la musica e la prosa negli spazi più belli dislocati nei comuni del Miglio d’oro, pronti ad offrire suggestioni diverse: dalla Villa delle Ginestre di Torre del Greco, a Villa Bruno di San Giorgio a Cremano per esplodere poi nella magnificenza del parco sul mare di Villa Favorita con ben 1.500 posti a sedere. Quest’anno anche piazza Pugliano (Ercolano) e il molo Crocelle (Torre Annunziata) ospiteranno degli spettacoli. Il Festival vuole raccontare la Regione Campania e i suoi attrattori culturali, ai fini dello sviluppo di un turismo di qualità attraverso un’attività di promozione e valorizzazione non limitata solo alle eccellenze storiche, architettoniche e archeologiche, ma estesa alle risorse minori presenti sul territorio. Inaugurerà la manifestazione Alex Britti, che il 31 luglio terrà un concerto nel parco sul mare di Villa Favortia; quattro giorni dopo (il 3 agosto) sarà la volta del Maestro Mario Maglione, che si esibirà all’interno degli spazi di Villa delle Ginestre (Torre del Greco); il giorno 5 agosto sarà protagonista del Festival Franco Battiato, il cui concerto si terrà nel parco sul mare di Villa Favorita; a Palazzo Valle (Portici) ci sarà il 6 agosto il concerto dell’Orchestra Collegium Philarmonicum; l’8 agosto seguirà il concerto del Maestro Antonio Siano che si esibirà al molo Crocelle; l’11 agosto a villa Favorita Carlo Buccirosso e Valentina Stella insceneranno il divertente spettacolo “Il miracolo di don Ciccillo”; il 12 agosto a villa Bruno si esibirà il maestro Espedito De Marino; il 14 agosto i Pooh saranno a villa Favorita; il 16 agosto Franco Ricciardi chiuderà la kermesse a piazza Pugliano, dove si esibiranno nell’ambito dei festeggiamenti in onore di Maria SS. Di Pugliano.
Maria Consiglia Izzo
Articolo già pubblicato sull’edizione cartacea in edicola il 27 luglio 2011




Sostenere La Torre
(o fare una semplice donazione)
è diventato più facile:
Scegli il tuo Abbonamento

Dai voce a ciò che gli altri non dicono